venerdì 6 gennaio 2017

El Salvador Centroamerica Sul lago di Cautepec Sketcher Travel Magical sunset on the lake of Cautepec

Magico tramonto sul  lago immerso nella natura . Un tempo era un luogo sacro per gli indigeni  e lo si percepisce tuttora al tramonto quando i riflessi sull'acqua si fanno più accesi e i pescatori tornano a riva dopo la pesca  e le acque del lago si increspano di un leggero vento serale. 


 Un luogo unico con il nome  coatepeque  che significa  Collina di serpenti  in lingua Nahuatl.  Le due piccole penisole sono chiamate  occhiali e l'Isla del Cerro  dove gli indigeni  Pipiles avevano un tempio  con un monolito rappresentante la dea Itzqueye. 

 Pipiles era un popolo indigeno che abitava  la parte occidentale e centrale di El Salvador. ll loro linguaggio era nahuatl e Pipil.   Gli antenati dei Pipiles emigrarono dal Messico e si stabilirono in quella che oggi è El Salvador nel novecento dc.
To  the sunset the reflexes on the water are colored, the fishermen return to shore after the fishing and the waters of the lake  ripple they with a light evening wind.

  schizzi di viaggio, Travel sketch - Carnet de voyage -Libreta de viajes - Reisetagebuch-taccuini di viaggio-urban sketchers-skatchcrawl